vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Servizio di anatomia patologica (AP)

Il Servizio, con riferimento agli animali di interesse veterinario, riconosce gli ambiti di competenza propri della patologia generale e dell’anatomia patologica.

Il servizio di Anatomia Patologica si avvale dell'impiego di metodiche istologiche, citologiche, ultrastrutturali, immunoistochimiche e di biologia molecolare applicata in situ per lo studio morfologico e l'approfondimento della patogenesi di patologie a carattere infiammatorio e neoplastico

Spazi e strumentazione

Il Servizio è dotato di strumentazioni per l’allestimento di campioni istologici, istochimici e citologici, immunoistochimici e di biologia molecolare

Il servizio si articola nella unità operativa