vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Studio e misurazione del comportamento e del benessere animale

L'attività di ricerca è indirizzata ad approfondire le conoscenze riguardanti il comportamento e il benessere animale. In particolare, vengono studiati i substrati neurormonali e fisiologici che possono aiutare a comprendere le interazioni fra benessere animale, relazione con l'uomo e tipo di addestramento nonché i rapporti tra stress, benessere e immunità. Vengono inoltre affrontate le tematiche legate alle capacità cognitive degli animali.
L'attività nella sua articolazione prevede un approccio multidisciplinare: fisiologico, endocrino, comportamentale e psicologico.
Un particolare aspetto della ricerca è rivolto allo sviluppo e alla validazione di metodiche di dosaggio ormonale con particolare interesse all’utilizzo di campioni biologici il cui prelievo comporti metodiche non invasive per l’animale.
L'attività è rivolta agli animali da compagnia (cane, gatto, equidi), a specie di interesse zootecnico (ruminanti e suini) ed a popolazioni di animali non convenzionali in-situ ed ex-situ.
Le conoscenze acquisite trovano applicazione nella valutazione oggettiva del benessere animale e sono la base per migliorare le conoscenze e la gestione delle specie oggetto di studio nonché la conservazione di specie di particolare interesse naturalistico.

Maggiori informazioni sono presenti nella pagina «temi di ricerca» dei siti web dei seguenti docenti:
Pier Attilio Accorsi (Prof. Associato)

Staff:
Gabriella Postiglione (Dottorando)