vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Modelli traslazionali spontanei di malattie genetiche e oncologiche del cane, del gatto e del cavallo

Il gruppo è orientato alla caratterizzazione degli aspetti fenotipici e molecolari delle malattie genetiche in comparazione con la patologia descritta nell’uomo, all’identificazione dei geni coinvolti dal processo patologico su base genetica o di predisposizione al cancro in relazione alle funzioni biologiche dal prodotto genico, allo studio dell’effetto di mutazioni germinali o somatiche sull’espressione genica nonché allo sviluppo e validazione di saggi diagnostici per l’identificazione di malattie genetiche e neoplastiche spontanee da utilizzare come valido modello traslazionale. Specifiche competenze del gruppo includono: competenze cliniche di genetica medica veterinaria ed oncologia medica veterinaria, genomica, espressione genica, transcrittomica, identificazione e caratterizzazione di proteine (proteomica).

Maggiori informazioni sono presenti nella pagina “temi di ricerca” dei siti web dei seguenti docenti:
Fabio Gentilini (Prof. Associato)
Monica Forni (Prof. Associato)
Augusta Zannoni (Ricercatore)
Roberto Chiocchetti (Prof. Associato)

Staff:
Raimondo Tornago (Dottorando)
Chiara Bernardini (Tecnico)
Roberta Salaroli (Tecnico)