vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Diagnosi e terapia delle affezioni di interesse medico degli animali da reddito

Malattie genetiche del bovino. Il progetto prosegue e sviluppa un'attività di ricerca applicata e di sostegno al mondo allevatoriale messa in opera sin dalla fine degli anni '90 in seguito alla sollecitazione di differenti associazioni allevatoriali che da alcuni anni avevano cominciato a ricevere, non senza preoccupazione, sempre più numerose segnalazioni di tare a sospetta eziologia genetico/ereditaria.
Obiettivo del progetto è lo studio delle tare genetiche attraverso:

  • valutazioni di tipo retrospettivo e stima della prevalenza delle stesse nelle principali razze presenti sul territorio;
  • raccolta di casistica clinica con conferimento a centri diagnostici;
  • identificazione delle linee genetiche portatrici;
  • sviluppo di un programma di "eradicazione" delle tare genetiche attraverso la predisposizione di piani di accopiamento razionali e la sostituzione mirata dei soggetti riconosciuti portatori;
  • sostegno, informazione e sensibilizzazione degli allevatori nei confronti delle tare genetiche.

Con un meccanismo virtuoso l'applicazione delle procedure operative previste nel progetto potrà favorire l'aumento della emersione e della segnalazione delle tare genetiche, consentendo

  • al mondo scientifico, di godere di casistica utile per le relative indagini di tipo epidemiologico, eziologico e patogenetico e
  • alle associazioni nazionali di razza di evitare l'utilizzo di linee genetiche che pur apportatrici di caratteri produttivi miglioratori, costituiscano potenziale rischio di diffusione di tare genetiche.

Maggiori informazioni sono presenti nella pagina “temi di ricerca” dei siti web dei seguenti docenti:
Arcangelo Gentile (Prof. Ordinario)

Staff:
Marilena Bolcato (Dottorando)