vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Parassiti e miceti d'interesse per la salute animale e per la Sanità Pubblica

La linea di ricerca del settore si divide in tre indirizzi principali:

 

  1. Ricerche nel settore della sanità degli animali acquatici, con particolare riferimento ad eziopatogenesi, epidemiologia, diagnosi e controllo delle malattie parassitarie di maggior rilievo per le specie ittiche selvatiche e d’allevamento; studi sulle zoonosi parassitarie di origine ittica legate ad organismi acquatici marini e dulciacquicoli.
  2. Eziopatogenesi, epidemiologia, diagnosi e controllo delle malattie micotiche degli animali domestici, selvatici, acquatici, delle api e degli anuri, con tipizzazione morfologica, biochimica e molecolare dei miceti, studi sulla diffusione di miceti nel terreno, nell’ambiente e nei mangimi per animali, studi sulla sensibilità in vitro ad antimicotici di origine naturale o di sintesi.
  3. Eziopatogenesi, epidemiologia, ecologia, diagnosi e controllo delle endo- ecto parassitosi degli animali da reddito, da compagnia e selvatici, con particolare riferimento agli agenti di natura parassitaria responsabili di zoonosi con attività di educazione sanitaria nei confronti delle differenti categorie a rischio (Sanità Pubblica Veterinaria ed Igiene Urbana Veterinaria); test “in vitro” ed "in vivo" di presidi antiparassitari naturali e di sintesi; Studi sul rapporto ospite/parassita/ambiente nell'ambito di diverse specie animali.

Maggiori informazioni sono presenti nella pagina «temi di ricerca» dei singoli siti web dei seguenti docenti:
Giovanni Poglayen (Prof. Ordinario)
Maria Paola Tampieri (Prof. Associato)
Marialetizia Fioravanti (Prof. Associato)
Roberta Galuppi (Ricercatore)
Monica Caffara (Ricercatore)
Laura Stancampiano (Ricercatore)
Andrea Gustinelli (Ricercatore)

Staff:
Riccardo Cabbri (Dottorando)
Vasco Menconi (Assegnista di ricerca)
Benedetto Morandi (Dottorando)
Perla Tedesco (Assegnista di ricerca)