vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Armamentario ostetrico

Il Dipartimento di Scienze Mediche Veterinarie ospita una raccolta antichi strumenti ostetrici

Responabile: Prof. Daniele Zambelli

La raccolta, esposta presso la Sezione di Ostetricia e Ginecologia del Dipartimento Clinico Veterinario, comprende strumenti ostetrici quali uncini da parto e fetotomi che testimoniano l'evoluzione tecnica e scientifica che ha portato, anche in campo animale, a rendere meno traumatica e pericolosa, per la madre e per il feto, l'estrazione fetale forzata. Di particolare interesse la gamma di strumenti taglienti tra i quali il "fetotomo digitale di Linde", la "sega digitale di Ohmke", il rudimentale "fetotomo di Pflanz" e il più moderno e funzionale "fetotomo di Thygensen". La raccolta annovera anche forcipi di varie dimensioni e numerosi specoli vaginali del tipo tubulare, bivalve e trivalve per animali di piccola e grossa taglia.

Contatti

Referente museo armamentario ostetrico

Prof. Daniele Zambelli

Via Tolara di Sopra, 50

Ozzano dell'Emilia (Bo)

tel: +39 051 20 9 7990

fax: +39 051 20 9 7038

Informazioni aggiuntive
Visite guidate su appuntamento